CuratoreCURATORE

 

FORTUNATO ORAZIO SIGNORELLO - BIOGRAFIA

FORTUNATO ORAZIO SIGNORELLO
© Foto Enzo Caponetto

BIBLIOGRAFIA - È stata segnalato e citato in oltre 100 pubblicazioni: «Arte Moderna» (ed. Mondadori, Milano), «La pittura e la scultura in Italia» (ed. L'altro modo, Napoli), «Art Diary» (Giancarlo Politi Editore, Milano), «Atlante della comunicazione» (Escogito, Roma), «Artisti siciliani contemporanei» (Scirocco, Terrasini), «Annuario Comed» (Edizioni Comed, Milano), «Nuova Arte» (Editoriale Giorgio Mondadori, Milano), «Guida generale della Sicilia» (ed. Guida, Palermo), «Guida Artenova» (Edizioni Target, Verona), «Top Arts» (Rossano Massaccesi, Osimo), «Annuario d'arte Moderna» (Acca.. in arte, Roma), «Storia della Sicilia» (Newton Compton, Roma), «Catalogo dei premi letterari italiani» (ed. Bibliografica, Milano), «Sicilia Arteoggi» (Edizioni Terrasanta, Palermo), Catalogo Virgilio» (Edizioni Virgilio),  "Dizionario enciclopedico d'arte contemporanea" (Alba, Ferrara), «Agenda del giornalista»(Centro di documentazione giornalistica, Roma)...

 
Nato nel 1966, Fortunato Orazio Signorello è giornalista, critico d’arte e promotore di eventi. È autore di saggi e articoli sull'astrattismo e l'informale, nonché sulle avanguardie storiche e le neoavanguardie. Ha curato mostre tematiche e interdisciplinari (oltre 100), tra cui 'Tendenze dominanti', 'Correnti a confronto', 'Originalità autonome', 'Vicende espressive', 'Realtà figurata',  'Divergenze stilistiche', 'Nuovi segnali', 'Eterogeneità di stili', 'Di segno in segno', 'Contaminazioni stilistiche', 'Declinazioni preordinate', 'Valenze stilistiche', 'Stili intercorrenti'. Per la sua lodevole attività è stato nominato, tra l’altro, accademico della Pontificia Accademia Tiberina, dell’Accademia del Verbano, dell'Accademia Ferdinandea, dell’Accademia del Fiorino. È membro della francese Societé Européenne de l’Art moderne et Contemporain e della Legione d’oro. L’autorevolezza del suo lavoro è stata riconosciuta anche da importanti istituzioni internazionali. È stato insignito di numerosi premi e riconoscimenti. Nel 1991 è stato nominato, insieme allo storico Santi Correnti, 'Siciliano dell'anno'. Nel 1996 gli è stato conferito il titolo di 'Cittadino onorario dell'arte e della cultura della città di Genova'. Nello stesso anno ha fondato, per promuovere e diffondere la cultura sul piano artistico, scientifico e letterario, l'Accademia Federiciana. La ricerca in campo critico e curatoriale è sintetizzata in molti libri, annuari e dizionari d’arte contemporanea. È autore anche di numerosi articoli e saggi concernenti la valorizzazione dei beni culturali e archeologici, la paletnologia, la paleontologia e la malacologia. È membro della Società Italiana di Malacologia e della Sociedad Espanola de Malacologia. Con lo scomparso scrittore-giornalista Salvatore Nicolosi ha scritto a quattro mani l’ultimo volume della serie “Vecchie foto di Catania” (Greco editore, Catania, 1991). Ha collaborato alla realizzazione dei volumi “Vecchie foto di Sicilia” e “Vecchie foto di Catania e provincia”, scritti dallo stesso Nicolosi. Dal 1996 collabora annualmente all’aggiornamento dell’Annuario d’arte moderna, pubblicato dalla casa editrice romana Acca in…arte, redigendo biografie e testi critici inerenti artisti contemporanei. Nel 1999 ha fatto parte, su invito dello storico d'arte americano John T. Spike, del comitato scientifico della Biennale internazionale dell’arte contemporanea di Firenze. È stato chiamato a farne parte (unico critico d'arte italiano) anche nel 2007 insieme a Maria Dolores Arroyo (Spagna), Sushma Bahl (India), Teresa Barile (Argentina), Argelia Castillo, Diana Calvillo de Chapa (Messico), Demetrios Economou (Grecia), Leonel Estrada (Colombia), Manina Fernandez Navarro (Argentina), Blanca Garcia Vega (Spagna), Vlasta Cihakova (Repubblica Cecosclovacca), Myrna Guerrero (Repubblica Domenicana), Helmut Orpel (Germania), Livia Bucci (Brasile), Carmen Roxanne Robbin (United States of America) e Ruy Sampaio (Brasile).

 

Nel 2007 è stato invitato a far parte (unico critico d'arte italiano) del Comitato scientifico internazionale della
BIENNALE DI FIRENZE
 

http://www.florencebiennale.org/comitato07.php

 

accademiafedericiana@libero.it